La caduta del muro di Berlino 1989-2019

A 30 anni dallo storico 9 novembre 1989, sono ancora tante le riflessioni e gli interrogativi da porsi sul nuovo corso intrapreso dalla storia, dalla politica e dall'economia gloale.

Sono trascorsi ormai trent'anni da quella storica notte in cui fu abbattuto quel muro che divideva in due la città di Berlino, simbolo dei due blocchi contrapposti nati con la guerra fredda e che hanno finito per condizionare la vita politica e sociale mondiale fino ai giorni nostri. Profondi sono stati i cambiamenti dal punto di vista economico, culturale, diplomatico.Uno su tutti è stato l'avvento della Globalizzazione già a partire dai primi anni '90.

Ancora tanti sono i "muri", sebbene sotto altre forme, che sono sorti negli ultimi decenni: dall'ingresso della Cina nel WTO (2001), alla tremenda crisi finanziaria del 2008, le migrazioni, il conflitto comemrciale Usa-Cina, fino all'aumento delle disuglianze e delle povertà in tutto il mondo.

Questi e altri i temi al centro del convegno - A 30 anni dalla caduta del muro di Berlino - organizzato dalla Link Campus University in collaborazione con la Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale e la Fondazione Economia Tor Vergata. Sono intervenuti tra gli altri, Vincenzo Scotti, Luigi Paganetto, Franco Frattini, Massimo Cacciari e S. E. il Cardinale Giovanni Battista Re.


Scarica la Locandina

 

Documenti a supporto

Dopo il 1989: un mondo senza muri?
Luigi Paganetto, Presidente Fondazione Economia Tor Vergata

Venerdì 08 Novembre 2019