La nuova economia dell’Europa post Covid. Le conclusioni di Villa Mondragone

Termina la trentaduesima edizione della Conferenza Internazionale di Villa Mondragone, intitolata quest’anno “Lessons from Covid-19. A stronger EU: Staying together in a new policy space”.

Nella cornice della Farnesina, il professor Paganetto e gli altri accademici e rappresentanti delle istituzioni che hanno preso parte ai lavori tirano le somme della tre giorni a tema economico.

Al Ministero degli Esteri si tirano le somme della Conferenza Internazionale di Villa Mondragone, evento sull’economia arrivato alla trentaduesima edizione e che quest’anno si è concentrato su un tema di strettissima attualità quale è il futuro strategico dell’Europa dopo lo shock economico del Covid-19. Lessons from Covid-19. A stronger EU: Staying together in a new policy space è il titolo della tre giorni, che ha visto la sua conclusione con un’ultima sessione di dibattito nella Sala delle Conferenze Internazionali della Farnesina.

Ad aprire il panel è stato il direttore generale per i Paesi dell’Europa presso il Ministero degli Affari Esteri Vincenzo Celeste, che ha fin da subito sottolineato come il Next Generation Eu – al centro delle questioni affrontate da Villa Mondragone – voglia essere una risposta espansiva ad una crisi straordinaria per colmare le debolezze strutturali di alcuni Stati membri. “Abbiamo una responsabilità nei confronti delle prossime generazioni e dei contribuenti” ha detto Celeste. “Il piano dovrebbe portare a una crescita tra l’1,5 e il 2,5% del Pil e alla creazione di 240mila posti di lavoro entro il 2026, considerando solo la componente investimenti; calcolando anche l’impatto delle riforme la crescita stimata del Pil è di addirittura 17 punti percentuali. Siamo di fronte a un primo grande tentativo di avviare una politica economica europea tarata sulle esigenze degli Stati membri, un aspetto fondamentale perché conferma la necessità di dotare l’Ue di uno strumento comune e permanente di investimento, di natura sovranazionale”.

Leggi l'articolo completo      -      Video dell'incontro

 

Giovedì 08 Luglio 2021