Covid-19 e Ripresa

In queste sezione sono raccolti una serie di documenti programmatici, analisi, report ed articoli elaborati da economisti ed esperti - che a vario titolo partecipano alle attività della Fondazione - sul tema della pandemia in corso e le ripercussioni sul sistema economico e sociale.

 

PNRR e investimenti, la riforma della PA

Luigi Paganetto, 12 aprile 2021

È la madre di tutte le riforme, la chiave di volta per far sì che i progetti presentati rispondano alle condizionalità previste per l’utilizzo dei fondi del Next Generation EU. Se andiamo al merito, come anche per giustizia e scuola, è decisiva per consentire quel salto di produttività dell’intero sistema economico che è necessario per assicurare che si realizzi, nei prossimi anni, il programma europeo di resilienza e ripresa, una volta sconfitta la pandemia.

Leggi il documento

 

PNRR e investimenti, infrastrutture e mobilità sostenibili

Luigi Paganetto, 15 marzo 2021

Il Ministro Giovannini ha annunciato una prima lista di 58 opere pubbliche che potranno godere anche delle risorse del Next Generation EU. Al contempo il Governo sta rielaborando il PNRR. Le principali sfide sono: 1) selezionare progetti (cantierabili) in grado di ottenere sul territorio effetti significativi di produttività e crescita sostenibile; 2) adottare procedure adeguate, che garantiscano esecuzione e completamento delle opere nei tempi previsti dalla UE. Occorre cominciare dagli investimenti avviati e non completati.

Leggi il documento

PNRR, politica industriale e occupazione

Febbraio 2021

L’Unione europea aveva fino a ieri l’unico focus nella concorrenza e nel mercato unico. Il Next Generation EU segna l’adozione di una precisa politica industriale. Green e digitale ne sono l’espressione principale per l’effetto che essi possono avere su innovazione e competitività.

Leggi il documento

 

Sanità, riforme e mezzogiorno. Tre assi di azione per rivitalizzare il Paese

Gennaio 2021

Nell'ultimo incontro del Gruppo dei 20 si è discusso della nuova bozza del PNRR approvato dal CdM e delle estreme difficoltà del Governo, in questo difficile passaggio della pandemia, nel programmare la ripresa di economia, società e Istituzioni, come più volte richiesto dalla Commissione e dal Vertice UE, impegnati a sostenerci con finanza straordinaria europea e ad accompagnarci nella pianificazione con alcune linee guida.

Leggi il documento

 

Serve un piano con una "visione" che parta dalla sanità e guardi al medio termine

Ottobre 2020

I dati recenti su sanità ed economia restituiscono l’immagine di una forte recrudescenza della pandemia e di un’evoluzione dell’economia che fa ritenere probabile, come sostiene la Commissione EU, una ripresa nel 2021 assai più debole di quella che sembrava ormai nell’ordine delle cose. In questo nuovo contesto occorre evitare che gli interventi per l’emergenza, a questo punto nuovamente necessari, rappresentino un episodio di inseguimento degli eventi, piuttosto che la loro prevenzione.

Leggi il documento

 

Next Generation EU, governance e progetti di investimento

Luglio 2020

La decisione con cui l'EU ha destinato 750 miliardi a un progetto comune per combattere le conseguenze economiche del Covid-19 non è solo un risultato di enorme importanza ma anche l’avvio di un processoche comporta aspetti di Governance destinati ad avere conseguenze importanti per il futuro. Quali saranno le maggiori priorità nell’uso delle risorse del Recovery Fund?

Leggi il documento

 

Un New Deal per l'Italia nel post covid-19

Giugno 2020

Il Gruppo dei 20 ha recentemente preso posizione sugli interventi per far fronte a questa fase post covid-19 e ha evidenziato come nei provvedimenti varati finora non siano state messe in campo misure efficaci per il rilancio della crescita. Vanno posti in essere provvedimenti legislativi incisivi la scelta da fare nell’immediato è quella di agire sulle aspettative, mitigando l’incertezza dominante attraverso l’indicazione delle priorità da rispettare. Il tempo conta, l’indicazione delle priorità è essenziale.

Leggi il documento



Ridurre l'incertezza, non sottovalutare l'impegno messo in campo dall'UE e puntare su un programma di investimenti condivisi

Aprile 2020

In un momento così impegnativo per il nostro Paese, la Fondazione, nell’ambito del Gruppo dei 20 – Revitalizing Anaemic Europe, con la volontà e l’aspirazione di dare un contributo per il superamento dell’emergenza da coronavirus, ha prodotto un documento che presenta un’analisi e prospetta ipotesi di lavoro per uscire dalla crisi che stiamo vivendo, attraverso tappe e obbiettivi condivisi con l’Unione europea.

Leggi il documento



Emergenza covid-19
Una proposta per la mitigazione degli effetti sull'economia italiana

Aprile 2020

La pandemia di Covid-19 sta rapidamente trasformando un'emergenza sanitaria in una profonda crisi economica a livello mondiale. Ciò richiede l’adozione immediata di azioni di sostegno all’economia di ampiezza senza precedenti da parte degli stati, mobilitando tutti gli strumenti sia di politica monetaria sia di stimolo fiscale anche con interventi diretti a supporto del sistema produttivo e delle famiglie.

Leggi il documento