Europa e Italia nell’economia globale

Dalla crisi economica del 2007-2008 alla guerra dei dazi tra Usa e Cina. Il Gruppo dei 20 si interroga e discute di politiche commerciali e politica estera.

La crisi del 2007 ha segnalato una malattia nella capacità di crescere delle economie di mercato che continua a manifestare i suoi sintomi. Si è incrinata la fiducia in quella che rappresenta la promessa fondamentale su cui è basato il successo delle economie di mercato, la promessa che i figli staranno meglio dei loro genitori.
Una delle ragioni è che alla rivoluzione digitale, alla crescente automazione, al ruolo dei big data non si è accompagnato l’aumento della produttività che era da tutti atteso. Allo stesso tempo, rimane da risolvere la questione della sostenibilità dello sviluppo;Lo scontro commerciale Usa Cina si colloca in questo quadro e pone la questione delle politiche da adottare e di quale possa essere la posizione dell’Eu e dell’Italia.

Dalle guerre commerciali e dalla rincorsa sui dazi US Cina dal punto di vista meramente contabile possono nascere dei vantaggi per la Eu perché gli esportatori EU possono sostituire parzialmente quelli Usa verso la Cina. La quota dell’export EU verso la Cina è circa 3.5% del totale contro 7% verso Usa. L’import dalla Cina è circa 8% contro 5% da Usa.

Questi i temi dell'incontro – Politiche commerciali e politica estera. Il ruolo dell’Europa (e dell’Italia) nell’economia globale – che si è tenuto mercoledì 17 luglio presso la Scuola Nazionale dell’Amministrazione, nell’ambito del progetto permanente Revitalizing Anaemic Europe. Ad aprire i lavori Luigi Paganetto, coordinatore del Gruppo dei 20 che ha fatto una relazione introduttiva sul tema, a cui sono seguiti gli interventi di Luca Sabbatucci, Claudio De Vincenti, Giandomenico Magliano, Paolo Guerrieri, Maurizio Melani.

 

Programma

 

Documenti a supporto

La politica commerciale ed estera per l’EU
Luigi Paganetto, Fondazione Economia Tor Vergata e Sna

Le direttrici della nuova via della seta
Claudio De VincentiSapienza Università di Roma

Politiche commerciali e politica estera
Maurizio Melani
, Link Campus University

Mercoledì 17 Luglio 2019